Aglio nero: rimedio naturale contro l’ipertensione

I risultati di un interessante studio pubblicato recentemente sul periodico scientifico European Journal of Clinical Nutrition, suggeriscono che l’estratto di aglio nero possa essere un rimedio efficace, sicuro e ben tollerato contro l’ipertensione.

In 79 volontari con ipertensione sistolica la somministrazione di aglio nero, a un dosaggio di 480 mg 2 volte al giorno, titolato in S-allil-cisteina (equivalente a circa 4 capsule di Aglio Nero LongLife), si è dimostrato efficace nel ridurre la pressione sistolica con un’ottima tollerabilità.

All’aglio bianco sono attribuite numerose attività biologiche riguardanti la prevenzione della malattia cardiovascolare: inibizione della sintesi del colesterolo e dell’aggregazione piastrinica, attività antinfiammatoria, attività antiossidante e attività vasodilatatoria.

Tali proprietà sono potenziate nell’aglio nero: infatti, derivato dalla fermentazione del bulbo fresco, l’aglio nero presenta una concentrazione di composti bioattivi antiossidanti (S-allil-cisteina e polifenoli) dieci volte superiore a quelle dell’aglio tradizionale e un minor contenuto di allicina, che permette l’attenuazione del tipico odore.

 

Bibliografia
K Ried, OR Frank and NP Stocks- Aged garlic extract reduces blood pressure in hypertensives:a dose–response trial. European Journal of Clinical Nutrition (2013) 67, 64–70.

© Developed by CommerceLab