Cardo Mariano

Cardo Mariano 300mg

Cardo Mariano
16,99 €
0,27€/dose

PRODOTTO DISPONIBILE

FORMATO E CONTENUTO:
Formato 75ml Formato
75ml
Capsule
22 mm
60 Capsule
Codice identificativo ministeriale parafarmaco
935792960
Se ti piace questo prodotto, aggiungi una stellina
4

Integratore di Cardo Mariano

Titolato all’80% in Silimarina, indicato per la funzionalità epatica.

 

Il cardo mariano (Silybum marianum Gaertn) è una pianta erbacea tipica del bacino del Mediterraneo.

I principi attivi, presenti nel tegumento del frutto, sono costituiti da una miscela di flavolignani, nota come silimarina (formata da silibina, silidianina e silicristina), che si deposita nel fegato a concentrazioni tali da giustificarne l’attività tonico-stimolante.

Infatti, il cardo mariano è una pianta largamente utilizzata in fitoterapia per le sue proprietà epatoprotettive e detossificanti.

La silimarina esplica una funzione antiossidante sulle membrane cellulari del fegato, aumentando la resistenza delle cellule epatiche all’attacco di alcune sostanze nocive. La silimarina, infatti, agisce come antagonista in numerosi modelli sperimentali di danno epatico, proteggendo il fegato dai danni causati da farmaci e da sostanze tossiche (alcolici, fumo di sigaretta).


Principi attivi

Silimarina: miscela di flavonolignani noti per le proprietà depurative e protettive sul fegato.


Plus

L’estratto vegetale titolato e standardizzato consente di mantenere i principi attivi naturali qualitativamente e quantitativamente costanti, assicurando al prodotto stabilità, biodisponibilità ed efficacia.


Benefici

  • Supporto della funzione epatica
  • Funzioni depurative dell’organismo
  • Funzione digestiva
  • Antiossidante

Curiosità

Il cardo mariano è una pianta che cresce spontanea nel bacino del Mediterraneo, che si adatta a ogni tipo di terreno ed è molto resistente.

La tradizione lega il nome di questa pianta alla fuga di Maria, Giuseppe e Gesù in Egitto: mentre fuggiva, la famiglia trovò riparo proprio in una vegetazione di cardi. Per i suoi principi depurativi, l’uso popolare del cardo mariano era indicato particolarmente alle madri in allattamento.

L’utilizzo a scopo terapeutico di questa pianta è noto fin dagli insediamenti preistorici, ma l’isolamento e la caratterizzazione dei principi attivi sono stati completati negli anni settanta, epoca in cui venne isolata la silimarina, il principio attivo della pianta.

A questo sono seguiti numerosi studi clinici e in vitro, che hanno confermato la proprietà epatoprotettrice che era stata intuita dall’uso tradizionale.

La silimarina ha mostrato la capacità di aumentare la resistenza delle cellule epatiche all’assorbimento delle tossine, favorendo la rigenerazione di nuove cellule nel fegato.

Alcuni dati suggeriscono che la silimarina avrebbe un effetto diretto sul metabolismo del colesterolo epatico, inibendone la biosintesi.

Grazie alla sua attività epatoprotettiva, il cardio mariano è indicato nelle epatopatie di qualsiasi genere. Partecipano a questa importante funzione effetti immunomodulatori, antiossidanti e tonici.

 

Funzione
Depurazione
Utile in caso di

Disturbi del fegato - Consumo di alcohol - Fumo di sigaretta - Programmi depurativi

  • Non contiene Glutine

  • Vegan

Modo d'uso

1-2 capsule 2 volte al giorno con acqua durante i pasti.

Avvertenze

Durante la gravidanza e l'allattamento si consiglia di sentire il parere del medico.

Integratori sinergici
Scopri anche

Carciofo Tarassaco

Stampa